Notizie

Galaxy S21, Galaxy S21 Plus e Galaxy S21 Ultra ufficiali: caratteristiche, prezzi, uscita italiana ed impressioni

Galaxy S21, Galaxy S21 Plus e Galaxy S21 Ultra ufficiali: caratteristiche, prezzi, uscita italiana ed impressioni

Arrivano anche le cuffiette Galaxy Buds Pro e il localizzatore SmartTag. Come per l’iPhone nella confezione dei telefoni non c’è il caricabatteria. Prezzi a partire da 879 euro

Galaxy S21, lancio anticipato

La gamma dei Galaxy S21 quest’anno anticipa l’uscita: i tre modelli che la compongono – Galaxy S21, Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra – sono stati svelati nel corso dell’evento online Unpacked e arrivano subito nei negozi. Di solito i Galaxy venivano lanciati a febbraio, spesso al Mobile World Congress di Barcellona, la fiera della telefonia mobile che storicamente si teneva a fine febbraio e che nel 2021 è stata spostata per la pandemia a fine giugno. Quest’anno invece l’annuncio trova spazio subito dopo l’Epifania.
Galaxy S21 è un top di gamma completo, compatto e leggero. Per chi preferisce dimensioni più generose c’è il Plus. L’Ultra è il telefono che Samsung stessa dice di riservare a chi «vuole il meglio del meglio» (e non ha problemi di prezzo, visto che si parte da 1.279 euro).

Galaxy S21 Ultra: il nuovo design

Samsung ha lavorato soprattutto sul design riuscendo a dare un’impronta originale al retro del nuovo Galaxy S21, dopo un’annata – quella degli S20 – invece piuttosto anonima sul fronte del look. I tre Galaxy S21 hanno il gruppo fotocamere incorporato, con un piccolo sbalzo, direttamente nella cornice laterale.
I sensori non emergono più come una piccola isola dal vetro posteriore ma creano un tutt’uno, per quanto visibile, con il bordo metallico. L’effetto è sobrio ma insieme d’impatto su S21 e S21 Plus, mentre l’enorme gruppo ottico del più potente Galaxy S21 Ultra 5G è quello più appariscente e quello che – probabilmente – può piacere meno.


Galaxy S21 Ultra, le novità: il processore Exynos 2100

Sui suoi Galaxy S21 Samsung ha sfruttato due differenti processori (Soc) negli ultimi anni. Negli Stati Uniti esce un’edizione che sfrutta un chipset di Qualcomm. In Europa e in Italia viene utilizzato un Exynos, realizzato direttamente da Samsung. Sui Galaxy S20 l’Exynos 990 ha fatto storcere il naso: prestazioni inferiori alla controparte Qualcomm Snapdragon 865 e soprattutto consumi decisamente superiori (una situazione poi migliorata ma non risolta del tutto con successivi aggiornamenti del firmware). Quest’anno Samsung punta molto sul suo Exynos 2100: promette di colmare il gap del passato e addirittura di fare meglio, almeno in certi ambiti, del nuovo Qualcomm Snapdragon 888, che sarà installato sui principali top di gamma Android di quest’anno. Exynos 2100 viene realizzato con un processo produttivo a 5 nanometri (come l’A13 di Apple o il Kirin 9000 di Huawei) e dovrebbe garantire prestazioni superiori del 30% alla precedente generazione, con consumi inferiori del 20%. Come lo Snapdragon 888 anche l’Exynos 2100 ha un modem 5G, compatibile anche con le onde millimetriche.

Galaxy S21 Ultra: display e connettività

Galaxy S21 Ultra ha dimensioni extra-large: oltre 165 mm di altezza e 228 grammi di peso. Il display Dynamic Amoled 2X è da ben 6,8 pollici.
Molto interessante la frequenza di aggiornamento variabile: va da 10 a 120 Hz, cambiando in maniera intelligente a seconda dell’utilizzo. Quando si legge un documento statico scende al minimo, quando si gioca sale al massimo per garantire la perfetta fluidità. Il tutto anche al massimo di risoluzione: lo schermo è Quad HD+, 3.200 x 1.440 pixel. Anche la luminosità di picco è eccezionale: si arriva a 1.500 nit, garantendo ottima visibilità sotto il sole diretto. Il rapporto di contrasto è migliorato del 50% e c’è un sistema automatico di protezione dalla luce blu: verso sera sfuma le tonalità sul giallo, meno fastidioso per la vista.
Connettività garantita, Galaxy S21 Ultra è compatibile con il 5G ma è anche il primo smartphone che supporta il nuovo, veloce, stardard del Wifi 6E. Non manca, come sugli iPhone, l’Ultra-wideband (UWB) che rende più precise le interazioni tra dispositivi compatibili e con accessori quali il nuovo localizzatore Galaxy SmartTag, che debutta con la gamma S21. La batteria è da 5.000 mAh.

Galaxy S21 Ultra: fotocamera e video

Su questo Galaxy S21 Ultra non ci sono novità epocali ma tanti miglioramenti rispetto all’esperienza, già di alto livello, del Galaxy S20 Ultra.
Galaxy S21 UItra è dotato di quadrupla fotocamera posteriore (ultra-grandangolare, grandangolare e la novità del doppio teleobiettivo), con un sensore principale da ben 108 Megapixel. Migliorati HDR e gamma dinamica delle foto, mentre torna dall’S20 anche lo Space Zoom 100X che ora sfrutta il doppio teleobiettivo: un’ottica 3X e un’ottica 10X, entrambe equipaggiate con il Dual Photodiode (2PD), «dosate» in modo automatico dal sistema in base all’ingrandimento scelto, in modo da catturare immagini più definite indipendentemente dalla distanza dal soggetto inquadrato.
Migliora anche la Modalità Notte, grazie a un nuovo sensore e a nuovi algoritmi per la riduzione del rumore. Per chi vuole cimentarsi con l’editing delle foto c’è l’opzione file Raw a 12 bit. Per chi preferisce che lo smartphone faccia da sé c’è Scatto Singolo 2.0, visto nella prima versione sugli S20.
Sul fronte video, tutti gli obiettivi (compresa la camera frontale) possono registrare filmati in 4K a 60 fps.

Galaxy S21 Ultra: S Pen

Per chi utilizza lo smartphone anche come strumento di produttività, la scrittura a mano (digitale) può essere interessante. La serie Galaxy Note sembra, secondo i rumor, destinata a chiudersi ed ecco che per la prima volta lo stilo S Pen arriva anche su un dispositivo della serie Galaxy S. Samsung porta la compatibilità con la S Pen sul Galaxy S21 Ultra. Tecnologia Wacom: si può quindi disegnare, prendere appunti, editare foto e firmare documenti.
A differenza dei Note, però qui la S Pen è un accessorio esterno. Si può utilizzare quella di un Galaxy Note o Galaxy Tab, oppure acquistare una S Pen separatamente, insieme (o anche no) a una custodia compatibile.

Galaxy S21 Plus e Galaxy S21

Samsung Electronics ha svelato anche Galaxy S21 5G e Galaxy S21+ 5G.
Galaxy S21 è pensato per chi desidera un design sottile e un display compatto da 6,2’’, mentre Galaxy S21+ 5G ha un display più ampio da 6,7’’ e una batteria più capiente (4.800 mAh contro 4.000 mAh).
Anche qui, su entrambi i modelli c’è Il nuovo Galaxy S21 presenta un display intelligente Infinity-O Dynamic AMOLED 2X, con frequenza variabile da 48 a 120 Hz.
Le altre differenze rispetto all’Ultra? Principalmente nelal fotocamera, tripla e non quadrupla: principale (wide) da 12 MP, ultra-grandangolare da 12 e teleobiettivo da 64 MP (e non 108 MP). Lo Space Zoom arriva a 30X e non a 100X.
Manca anche la compatibilità con la S Pen, l’Ultra-wideband, i Wi-fi 6E.
La memoria Ram, infine, che sull’Ultra è da 12 oppure 16 GB, scende a 8 GB su questi due modelli S21.

Galaxy S21, niente alimentatore nella scatola

Samsung è una delle aziende che ha preso in giro Apple per aver eliminato il caricabatteria dalle scatole degli ultimi iPhone. Poi ha fatto esattamente la stessa cosa: per «motivi ecologici» nessuno degli S21 arriva in commercio con un alimentatore nella confezione.

Galaxy S21 Ultra: prezzi e disponibilità

Dal 14 gennaio Galaxy S21 Ultra 5G è disponibile in vendita su Samsung.com e nei negozi fisici e online, in due colori: Phantom Silver e Phantom Black.
Versioni:
– 12GB + 128GB ad un prezzo consigliato di 1.279 euro
– 12GB + 256GB ad un prezzo consigliato di 1.329 euro
– 16GB + 512GB ad un prezzo consigliato di 1.459 euro
Chi lo acquisterà tra il 14 e il 28 gennaio riceverà un pacchetto composto dagli auricolari Galaxy Buds Pro e il nuovo Galaxy SmartTag (valore complessivo di 263,9 euro). Quest’ultimo è un localizzatore Bluetooth che si può attaccare a chiavi, borse o al collare del proprio animale per geo-localizzarlo.

Galaxy S21 Plus e S21: prezzi e disponibilità

Galaxy S21 5G e Galaxy S21+ 5G sono immediatamente disponibili, su Samsung.com e nei negozi fisici e online. Tutte le finiture sono opache, questi i colori:
– S21: Phantom Violet, Phantom Gray, Phantom Pink e Phantom White;
– S21+: Phantom Violet, Phantom Silver e Phantom Black.
I prezzi:
– S21 nella versione da 8GB + 128GB a un prezzo consigliato di 879 euro
– S21 nella versione da 8GB + 256GB a un prezzo consigliato di 929 euro
– S21+, 8GB + 128GB a un prezzo consigliato di 1.079 euro
– S21+, 8GB + 256GB a un prezzo consigliato di 1.129 euro.
Anche per questi due modelli, per chi lo acquista tra il 14 e il 28 gennaio c’è un pacchetto omaggio composto da Galaxy Buds Live e SmartTag.

Galaxy Buds Pro

Con i telefoni arriva anche una nuova generazione di cuffiette true wireless, chiamate Galaxy Buds Pro. La novità principale è l’arrivo della funzione ANC, la cancellazione attiva del rumore. Interessanti le potenzialità per i creatori di video, se utilizzate insieme a un Galaxy S21. Abbinando lo smartphone con le Galaxy Buds Pro sarà possibile registrare allo stesso tempo i suoni ambientali e la propria voce: si potrà, ad esempio, impostare Galaxy S21 in modalità Pro Video su un treppiede e usare le Galaxy Buds Pro come microfono per registrare voci, movimenti e rumori di fondo in alta qualità.
Il prezzo di listino è di 229 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *